L’apprendistato è un contratto a contenuto formativo, finalizzato all’ingresso dei giovani (massimo 29 anni) nel mondo del lavoro e alla acquisizione di una qualifica professionale. L’inserimento lavorativo deve sempre essere accompagnato da attività formative che, unitamente alla pratica lavorativa, consentano all’apprendista di acquisire le competenze necessarie allo svolgimento delle mansioni legate alla propria qualifica professionale.

Il D.Lgs 15 giugno 2015 n.81 prevede tre tipologie di apprendistato la cui disciplina è affidata in parte alla legge, in parte alle Regioni (che hanno il compito di regolare la formazione professionale) ed in parte alla contrattazione collettiva nazionale.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) Terziario prevede, per le imprese che intendano assumere apprendisti, la presentazione della richiesta del parere di conformità all’Ente Bilaterale. Tale richiesta riguarda tutte le tipologie di assunzione con contratto di apprendistato. In particolare il parere è previsto per:

Apprendistato professionalizzante

Art.44, comma 1, D.Lgs 81/2015

“Possono essere assunti in tutti i settori di attività, pubblici o privati, con contratto di apprendistato professionalizzante per il conseguimento di una qualificazione professionale ai fini contrattuali i soggetti di età compresa tra i 18 anni e i 29 anni. Per i soggetti in possesso di una qualifica professionale,  conseguita ai sensi del decreto legislativo n. 226 del 2005, il contratto di apprendistato professionalizzante può essere stipulato a partire dal diciassettesimo anno di età.” 

- Apprendistato di alta formazione e ricerca

Art. 45, comma 1, D.Lgs 81/2015

“Possono essere assunti in tutti i settori di attività, pubblici o privati, con contratto di apprendistato per il conseguimento di titoli di studio universitari e della alta formazione, compresi i dottorati di ricerca, i diplomi relativi ai percorsi degli istituti tecnici superiori di cui all’articolo 7 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 gennaio 2008, per attività di ricerca, nonché’ per il praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche, i soggetti di età compresa tra i 18 e i 29 anni in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o di un diploma professionale conseguito nei percorsi di istruzione e formazione professionale integrato da un certificato di specializzazione tecnica superiore o del diploma di maturità professionale all'esito del corso annuale integrativo.”.

- Apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale

Art. 43, comma 1 e 2, D.Lgs 81/2015

"L'apprendistato per la qualifica e il diploma professionale e il certificato di specializzazione tecnica superiore è strutturato in modo da coniugare la formazione effettuata in azienda con l'istruzione e la formazione professionale svolta dalle istituzioni formative che operano nell'ambito dei sistemi regionali di istruzione e formazione sulla base dei livelli essenziali delle prestazioni di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005, n.226, e di quelli di cui all'articolo 46."

“Possono essere assunti con il contratto di cui al comma 1, in tutti i settori di attività, i giovani che abbiano compiuto i 15 anni di età e fino al compimento dei 25. La durata del contratto è determinata in considerazione della qualifica o del diploma da conseguire e non può in ogni caso essere superiore a tre anni o quattro anni nel caso di diploma professionale quadriennale.”.

Per richiedere un parare di conformità fissare un appuntamento contattando la Segreteria al numero 090/675524.